Prodotti

Vinsanto del Chianti
Classico

D.O.C.

Descrizione

Il suo percorso comincia con una selezione accuratissima: l’uva migliore viene raccolta e messa negli appositi locali per l’appassimento. Rimane così, stesa, fino a quando la concentrazione zuccherina non raggiunge i valori desiderati. Segue poi una leggera pressione: il mosto ottenuto viene messo nei caratelli. La fermentazione inizia grazie alla ricchezza di zuccheri presenti nel mosto. Dopo circa 16 mesi si effettua un travaso per pulire il prodotto, che si rimette nel caratello, dove la sua evoluzione continuerà per ulteriori 20 mesi.

Abbinamenti Gastronomici

Da consigliare l’abbinamento con patè di fegato, formaggi stagionati (pecorino) e miele o, come tradizione vuole, con l’universo, non solo toscano, della pasticceria secca.

UVE

Trebbiano toscano, Canaiolo nero e altri vitigni

Zona Di Produzione

Chianti Classico

Altitudine

350 - 550 mt.s.l.m.

Tipologia Di Terreno

Scisti e arenarie di galestro

Sistema Di Allevamento

Cordone speronato e archetto chiantigiano

Profilo Sensoriale

Si presenta alla vista di un ambra profondo, carico di sfumature aranciate, la cui densità fa presagire intensità e ricchezza di sensazioni. Al naso, infatti, note eteree e fragranti, con aromi di legno e miele, rivelano un carattere complesso e austero, confermato dalle sensazioni decise e pulite, alcoliche e fresche al tempo stesso, avvertite al palato. Emozionante nella sua persistenza aromatica.

Epoca Di Vendemmia

25 settembre – 15 ottobre

Grado Alcolico

14,00% vol.

Temperatura Di Servizio

8 - 10 °C

Bicchiere Consigliato

Tulipano piccolo per vino da dessert

Vinsanto del Chianti Lamole di Lamole

Chianti Classico Gran Selezione
Vigneto di Campolungo

D.O.C.G.

« pagina prima

Condividi

Grappa di Chianti
Classico

pagina dopo »