Cultura del Vino

30 Dicembre 2014

IL VINO DI LAMOLE

Botte a uovo

Dall’agosto del 2014  è in “prima linea” nella cantina storica di Lamole di Lamole, un effetto “a contrasto” per questa innovativa botte a uovo, prodotta dalla tonnellerie francese Taransaud, con sede a Cognac, progettata e pensata per dare un tocco di novità ai “legni” che sono al centro del processo di affinamento e invecchiamento dei vini di maggior pregio.
Il lento e costante  moto convettivo del vino al suo interno, infatti, permette una migliore maturazione, uno “sfruttamento” ottimale delle fecce nobili, con l’obiettivo di raggiungere morbidezza e complessità maggiori.
La bellezza, quindi, c’entra soltanto in minima parte. Si tratta comunque di una sperimentazione, Lamole di Lamole è stata fra le primissime cantine italiane a credere in questo progetto avviato da Taransaud: uno dei bottai storici di Francia, con una tradizione familiare produttiva ininterrotta che risale al 1672, che lavora esclusivamente rovere francese ed è in grado di garantire la tracciabilità di ogni singolo tronco impiegato nella produzione delle botti.

IL VINO DI LAMOLE