La Cantina

La cantina

La cantina storica di “Lamole di Lamole” poggia su una costruzione risalente alla metà del 1300, uno dei magazzini del Castello di Lamole, che nel Seicento e nel Settecento venne progressivamente ampliata sino ad ospitare – attualmente – la cantina di affinamento e la vinsantaia della tenuta. Qui è custodita – oltre alle nuove annate in invecchiamento della Riserva Campolungo, il nostro pluripremiato cru - anche la “memoria storica” di “Lamole di Lamole”, decine di bottiglie risalenti alle vendemmie del passato che testimoniano non soltanto della capacità di invecchiamento dei vini che nascono a Lamole, frutto di un terroir unico, ma anche della sapienza centenaria che pervade questo borgo di eccellenza. Alla cantina storica ed alla vinsantaia si sono aggiunte negli anni anche una più moderna cantina di vinificazione in Lamole, a poche decine di metri dalla piazza dominata dalla chiesa romanica di San Donato, e il nuovo polo produttivo di Greti in Chianti col moderno centro di accoglienza.

La cantina